10 Luglio 2020
le nostre news

CONVEGNO IMPIANTISTICA SPORTIVA

21-05-2011 13:45 - News Generiche
VIAREGGIO
CITTA´ DELLO SPORT
PROPOSTE PER IL FUTURO
EVENTI SPORTIVI

Appurato che l´attività sportiva fa bene, bisogna mettere tutti i cittadini;bambini,giovani,adulti , maschi e femmine nelle condizioni di fare attività fisica. Per questo gli impianti devono essere idonei,efficienti e rispondere a tutte le necessità degli atleti oltre che garantire la sicurezza degli atleti e del pubblico. Possiamo individuare negli eventi sportivi 4 elementi:
1) eventi sportivi di alto livello
2) di massa
3)di promozione sportiva
4)percorsi attrezzati e impiantistica per allenamenti.
Gli eventi di alto livello legati alla tradizione della città, sono per esempio:
meeting di atletica; meeting di nuoto; calcio coppa carnevale, e per tradizione sportiva a Viareggio campionati e tornei di hockey anche internazionali. In alcune circostanze vi possono essere eventi sporadici come l´organizzazione di campionati italiani o incontri internazionali, che ovviamente non vengono ripetuti ma che per l´intera economia della zona sono boccate di ossigeno, particolarmente quando questi eventi vengono organizzati fuori dalla stagione turistica.
La caratteristica di tutte queste manifestazioni è che si tengono all´interno di strutture sportive chiuse, vedi stadi, palasport o piscine, che devono essere a norma e con tutte le necessità che eventi di così alto livello richiedono, cioè strutture funzionanti al massimo e sempre al top, sia come manutenzione che come ambienti accoglienti, puliti e igienici. Inoltre per la presenza del pubblico si devono creare sempre le migliori misure di sicurezza possibile.
L´impianto sportivo deve essere efficiente e funzionale,non solo bello, deve essere progettato da personale competente e specifico; non c´è bisogno di impianti faraonici difficili da mantenere ma piccoli ed efficienti.
Gli eventi di massa invece si caratterizzano per il fatto che gli atleti sono in mezzo al pubblico, cioè per strada, non si paga il biglietto, vedi maratone, tappa del giro, gran fondo di ciclismo,triathlon, e altro.
E la caratteristica di queste manifestazioni è la possibilità del semplice amatore o appassionato di gareggiare con atleti professionisti, oltre che mettersi in gioco per essersi preparato per mesi per riuscire ad ottenere buoni risultati adeguati alle proprie capacità, vivono direttamente l´evento in prima persona. Questi eventi attirano migliaia di persone, infatti oltre agli atleti, vi sono i familiari e amici, e ci sono gli addetti ai lavori, fotografi,giornalisti,giudici di gara, e anche questi devono essere alloggiati. E´ chiaro che i grandi sponsor vogliono avere visibilità ed opportunità e Viareggio ha questa possibilità attraverso la passeggiata e le più belle piazze che su essa si affacciano. L´ambiente diventa un impianto sportivo aperto che deve essere messo in sicurezza e offrire tutte le necessità di cui l´atleta e il pubblico hanno bisogno.
I grossi eventi portano le TV, i giornali né parlano e quindi vi è una forte componente pubblicitaria che serve al territorio per valorizzare le proprie caratteristiche paesaggistiche e di intrattenimento che la singola pubblicità tradizionale costerebbe moltissimo. Inoltre un grosso evento di qualità richiama attenzione anche sull´attività sportiva di cui si tratta che fa da traino all´aumento di tesserati e richiama il maggior numero di appassionati. E´ chiaro però che le manifestazioni che utilizzano le strade o l´ambiente circostante spesso possono causare disagio alla cittadinanza, vedi chiusura delle strade, o di una certa zona interessata alla competizione, ma ci deve essere la consapevolezza che questo serve all´economia cittadina, e serve per migliorare la qualità della vita del cittadino, abbassando le polveri sottili o più in generale migliorando la qualità dell´aria.
Parliamo adesso di promozione sportiva, questa serve invece a incentivare la pratica sportiva,sia a livello giovanile sia tra gli amatori. Sappiamo ormai che ogni giovane obeso sarà un adulto malato e quindi è compito della società rimuovere gli ostacoli per far praticare attività sportiva ad un maggior numero di giovani. Ma anche gli adulti devono, nella loro vita fare attività motoria salutistica e devono essere messi in condizioni di poterlo fare nel migliore dei modi. In America si è appurato che 1 dollaro investito in attività sportiva fa risparmiare 3 dollari alla sanità, per cui alla fine c´è un aspetto economico da non sottovalutare.
Da qui la necessità di predisporre percorsi attrezzati, in completa sicurezza e impianti sportivi che attirano squadre per la loro preparazione fisica e atletica, sia per atleti professionisti sia amatori che possano allenarsi non solo per migliorare la propria performance, ma anche solo per la propria salute, e più i percorsi sono belli accoglienti e invitanti e sicuramente più persone praticheranno attività sportiva, ma questo rientra in un altro argomento che va a toccare il turismo sportivo.
L´intervento pubblico può essere diversificato per le varie necessità, ma soprattutto fare in modo che l´impianto sportivo sia sempre a norma e pronto ad ospitare gli eventi. Però anche gli addetti al settore, vedi hotel,ristoranti, balneari, devono fare la loro parte per le necessità degli atleti che a volte non coincidono con le masse turistiche, vedi cene e pranzi in orari non sempre consoni. Vi deve essere una sinergia tra tutte le forze in campo a cominciare dall´accoglienza, e dall´ospitalità.
Altro problema da non sottovalutare è l´organizzazione di eventi che pur non godendo di molta popolarità, ma che riguardano solo poche persone e pochi atleti hanno però un´ alta visibilità e quindi l´assessore di turno per la propria immagine è tentato di sottrarre economie da altre manifestazioni che hanno più tradizione sul territorio per finanziare eventi occasionali e passeggeri. Per cui i grandi eventi portano pubblico, migliorano l´economia,danno opportunità di lavoro ma deve esserci una sinergia e un sistema unico tra organizzatori, albergatori e tutte le strutture interessate ,e gli enti locali affinché tutto funzioni per rispondere a tutte le necessità degli atleti e all´accoglienza del visitatore.

VIAREGGIO 20 MAGGIO 2011 prof. FRANCESCO MOTTOLA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account